Crea sito

HOME

RICETTE

I PESCI

FOTO

RADICI

ESPERIENZE

CONTATTI

LINK

.....e parlano di me

 

 

 

INSERITO NEL PERIODICO “L’OPINIONE” DISTRIBUITO IN PROVINCIA DI TRAPANI VAI A LEGGERE LA RUBRICA “In cucina con lo zio Andrea” –  a pag. 11

  Clicca sui collegamenti

per LEGGERE IL GIORNALE:

http://www.edi2000.it/lopinione/Anno_IX_(2008)/12_lopinione_26_05_2008.pdf

 

 ANCORA SULL’OPINIONE A PAG. 13:

http://www.edi2000.it/lopinione/Anno_IX_(2008)/20_lopinione_30_08_2008.pdf

 

ANCORA SULL’OPINIONE A PAG. 8 e 9:

http://www.edi2000.it/lopinione/Anno_IX_(2008)/22_lopinione_30_09_2008.pdf

 

ANCORA SULL’OPINIONE A PAG. 9:

http://www.edi2000.it/lopinione/Anno_IX_(2008)/23_lopinione_15_10_2008.pdf

………………………… continua

 

 

Il 15 giugno 2008 ho inviato una e-mail al Comitato Cittadino

 di Mazara – Acqua e nitrati tutto l’anno

Avevo letto quanto pubblicato sul loro sito ed ho ritenuto opportuno

raccontare l’esperienza dell’inquinamento della falda acquifera nella

zona della Bassa Bergamasca dove ormai risiedo

 

la lettera

 

“Dopo la lettura dell'intervista a Stefano Bonacasa mi son cadute le braccia. Vi seguo leggendo spesso le notizie sul vostro blog ed oggi ho deciso di inviarvi questa mail. Nella bassa bergamasca, dove risiedo, una quindicina di anni fa c'è stato il problema dell'atrazina nell'acqua, che non è da meno rispetto ai nitrati, nel giro di sei mesi è stato tutto risolto. Come? Innanzitutto nel periodo dell'emergenza, che ha interessato venti piccoli comuni con un totale di 150 mila abitanti, i sindaci si sono fatti carico di distribuire acqua potabile porta a porta a tutte le famiglie. Successivamente sono stati collocati i depuratori ai vecchi pozzi, questo dopo un mese, ed infine sono stati trivellati nuovi pozzi consortili più a monte (le montagne con falda acquifera non inquinata ci sono anche in Sicilia) che nel giro di sei mesi hanno incominciato a funzionare regolarmente. Da allora, l'acqua viene analizzata tutti i giorni, non abbiamo più avuto acqua inquinata. Ho voluto raccontarvi ciò perché quando si dice che il paese va a due motori noi del Sud ci offendiamo ma, purtroppo è vero, ed è così in tutte le cose ed io abito qui da 38 anni e posso parlarne con cognizione di causa. Forza cari concittadini lottate per portare la nostra cara Mazara ad un livello più alto perché se lo merita. I nostri amministratori non possono trattare in questo modo la nostra Città. Un Caro saluto Andrea Asaro”

Il Comitato ha pubblicato la mia lettera

http://comitatocittadinomazara.blogspot.com/2008/06/riceviamo-e-pubblichiamo.html

 

Successivamente il Comitato mi ha inviato questa e-mail

 

Abbiamo chiesto al direttore di tele8, Salvatore Giacalone, di comunicare che i mazaresi che vivono lontano seguono le sorti di questa citta'
e abbiamo inoltrato la sua mail
ne hanno parlato sul tg di oggi
e' possibile riascoltarlo visitando il sito di tele8
il comitato

 

Ho visitato il sito di Tele8 ed ho ascoltato la notizia – Spero che abbia interessato qualcuno e che ci si svegli un po’.

 

Lettera inviata al periodico "Mazara on line" pag. 2 "La Posta dei lettori"

 

 

Nella foto sottostante Io e Leandrina siamo con Alain e Denise in pubblicità per promuovere il bateau di Patrick a Carry, la stessa foto è riportata sul depliant

 

 Se vuoi vedere il sito clicca su: http://www.albatros13.com

 

 

e-mail ricevuta in data 08/7/2015 in cui il responsabile della Proàgo mi comunica la pubblicazione dell'Atlante "Mittico" avvenuta in collaborazione con la Regione Puglia

Gent.mo sig. Asaro,

le scriviamo per comunicarle che l’Atlante del Pesce Azzurro del Basso Adriatico e dello Ionio è stato pubblicato.

Lo può visualizzare on-line nonché scaricarlo in versione pdf dal Sito di progetto.

Quanto prima sarà disponibile inoltre la versione App per smartphone e tablet sul Play Store (Android) ed Apple Store (iOS). Potrà scaricare l’App gratuitamente ricercandola attraverso il nome “Mittico Atlante” all’interno dello store o sui link che appariranno in fondo pagina sul Sito di progetto.

Infine, abbiamo il piacere di inviarle una copia cartacea. Ci può gentilmente indicare l’indirizzo di recapito a cui inviarla?

Nel ringraziarla nuovamente per il Suo prezioso contributo e sperando in una nuova futura collaborazione, porgiamo i nostri più cordiali saluti.

Christian Romano

- Proàgo -